Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L'America "bolle" almeno 30 vittime
SUPERCALDO

L'America "bolle"
almeno 30 vittime

america, caldo, Sicilia, Archivio
caldo

''L'America bolle'': cosi' la stampa descrive l'eccezionale ondata di calore che si e' abbattuta sugli Stati Uniti, in particolare sulla costa orientale, e che finora ha provocato almeno 30 vittime, soprattutto tra gli anziani. ''Il Grande Sudore'', titolano alcuni giornali riferendosi alle temperature record, anche oltre i 40 gradi centigradi, ch stanno soffocando citta' come New York, Washington, Filadelfia e Chicago.

Tra le autorita' federali, statali e cittadine e' massima allerta, anche per scongiurare il pericolo di pericolosi black out dovuti soprattutto all'uso massiccio dei condizionatori d'aria. La gente in molte cittadine viene invitata a restare in casa. Lo stato di allerta e' stato dichiarato in 20 Stati. Solo a Chicago si contano dieci morti. In Ohio tre anziani sono deceduti in casa per l'eccessivo calore dovuto a una interruzione dell'energia elettrica che non ha permesso il funzionamento dei condizionatori delle loro abitazioni. Altre tre vittime del caldo in Wisconsin, due in Tennessee e tre in Pennsylvania. Ma l'ondata di calore - affermano i metereologi - e' destinata a perdurare almeno per tutto il weekend e il bilancio delle vittime alla fine si potrebbe rivelare piu' pesante.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook