Mercoledì, 29 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sequestro di persona in diretta su Facebook
USA

Sequestro di persona
in diretta su Facebook

Si è arreso dopo sei ore d'assedio un giovane che aveva preso in ostaggio una persona in un edificio di uffici nel centro di Pittsburgh, affermando di avere una bomba celata in una borsa. L'uomo si è consegnato alla fine alla polizia, senza causare ulteriori incidenti. Secondo quanto ha riferito il capo della polizia locale Nate Harper, citato da fonti di stampa, "il sospetto", identificato come Michael Thaxton, un ex militare di 22 anni, fino a poco prima di cedere aveva continuato ad aggiornare la sua pagina Facebook, scrivendo messaggi del tipo: "Ho perso tutto".

 Alcuni dei suoi oltre 560 'amici' di Facebook hanno replicato esortandolo ad arrendersi pacificamente, sino a quando la pagina é stata oscurata. Tutto è cominciato poco dopo le 08:00 (locali), in un ufficio al 16/mo piano dell'edificio. Rapidamente la polizia è giunta sul posto e ha isolato la zona. Sono poi iniziate le trattative, attraverso un negoziatore dell'Fbi, a cui si è successivamente aggiunta la madre dello stesso Thaxton. Infine, quando erano passate le 14:00, Thaxton, che ancora non è chiaro se fosse davvero armato o meno, si è arreso ed è stato preso in custodia dalla polizia: senza aver neppure chiarito quali fossero le sue richieste.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook