Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Petardo su torta compleanno, 12 feriti
FIRENZE

Petardo su torta
compleanno, 12 feriti

compleanno, feriti, petardo, torta, Sicilia, Archivio, Cronaca

Un petardo scambiato per una candelina viene posizionato al centro della torta di compleanno di un bimbo di 12 anni e quindi acceso. Esplode, ferendo lui e i suoi amici, dodici bimbi di età compresa tra i 10 e i 12 anni, e la madre del festeggiato, 39 anni. L'episodio, riportato oggi dal quotidiano La Nazione, è accaduto ieri sera intorno alle 21,30 al ristorante Nuovo Ranch a Bagno a Ripoli (Firenze). I feriti hanno riportato dai 5 ai 15 giorni di prognosi per ustioni, tagli e traumi acustici. Sul posto personale del 118 e carabinieri, che hanno sentito alcuni testimoni per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Secondo quanto emerso, sarebbe stata la stessa madre del bambino festeggiato a consegnare il petardo al cameriere, credendo che fosse una candela con i coriandoli all'interno.

 E invece era un petardo modello 'cobra', vietato ai minori di 18 anni. Sempre secondo una prima ricostruzione, il petardo era stato portato alla festa da un compagno di scuola del bambino. La madre si era accorta del petardo e glielo aveva tolto, poi lo aveva consegnato alla mamma del festeggiato, convinta che lo buttasse via. Ma la donna, nella confusione, lo avrebbe scambiato per una candela, consegnandolo al cameriere e dicendo di sistemarlo al centro della torta. Quando è esploso, i bimbi si stavano stringendo intorno al dolce per la foto di rito. Sono stati investiti dall'esplosione e dai vetri dei bicchieri andati in frantumi. Alcuni bimbi sono stati portati in ambulanza all' ospedale di Ponte a Niccheri e al Meyer di Firenze, altri sono stati portati al pronto soccorso dai loro genitori, molti dei quali erano presenti alla festa. Il bimbo festeggiato, che si trovava proprio davanti alla torta, ha riportato 15 giorni di prognosi per ustioni e ferite. Gli altri, feriti a viso, petto e mani, hanno prognosi che vanno dai cinque ai 10 giorni. Nessuno si trova in gravi condizioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook