Domenica, 04 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Dopolavoro ferroviario l'ultimatum del sindaco
CASSANO ALLO JONIO

Dopolavoro ferroviario
l'ultimatum del sindaco

degrado, dopolavoro ferroviario sibari, gianni papasso, Sicilia, Archivio

Provvedimenti urgenti per i locali del dopolavoro ferroviario un tempo utilizzati come sala cinematografica e per il campo sportivo a Sibari,  di proprietà delle Ferrovie dello Stato,  avvolti dal degrado, diventati ricettacolo di rifiuti e ricovero di extracomunitari e tossicodipendenti, sono stati chiesti dal sindaco di Cassano allo Jonio, Gianni Papasso,  alla Ferservizi, con sede in Reggio Calabria ed a cui compete la gestione di questi beni. Il sindaco sottolinea che non è più tollerabile questo stato di cose o si interviene con una azione di bonifica r risanamento oppure il comune sarà costretto ad assumere provvedimenti drastici per garantire l’incolumità pubblica, l’igiene della zona e restituire decoro a Sibari.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook