Domenica, 01 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Roma, ripulivano denaro "sporco"
MAXICONFISCA DI BENI

Roma, ripulivano
denaro "sporco"

roma, Sicilia, Archivio, Cronaca

Beni mobili ed immobili per un valore complessivo di circa 26 milioni di euro sono stati confiscati dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma agli eredi di un imprenditore romano. Dalle indagini è emerso che l'imprenditore aveva il ruolo di riciclatore di denaro sporco per conto di noti gruppi criminali come la Banda della Magliana e la Banda della Marranella ma anche di esponenti di spicco di Cosa Nostra e della Nuova Famiglia di matrice camorrista.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook