Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio " Mi molestava " Uccise fratello con 13 colpi ai genitali
MODENA

" Mi molestava "
Uccise fratello con
13 colpi ai genitali

giordana guidi, Sicilia, Archivio, Cronaca
Interrogata dopo aver ucciso il fratello Gabriele con trenta colpi di pistola lo scorso 20 dicembre a Modena, Giordana Guidi, 43 anni, ha raccontato di essere stata molestata sessualmente da lui in passato. Lo si apprende da fonti investigative. L'omicidio di Gabriele Guidi, 36 anni, era avvenuto nella casa di campagna occupata dalla famiglia in strada Ponte di Ferro. La sorella aveva scaricato due caricatori di proiettili contro il fratello al termine dell'ennesima lite, utilizzando una pistola Glock che deteneva regolarmente. La stessa donna aveva chiamato il 113 subito dopo il delitto. L'autopsia sul corpo della vittima aveva evidenziato come tredici colpi di pistola, dopo quelli mortali agli organi vitali, fossero stati indirizzati dalla donna verso i genitali del fratello. Secondo quanto riferito dagli organi investigativi, le molestie cui ha fatto riferimento la Guidi non sarebbero state violenze propriamente dette, ma palpeggiamenti. La donna, dopo l'arresto, aveva detto che il fratello l'aveva obbligata a dormire al freddo la notte precedente al delitto. (ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook