Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Abusivismo, blitz nelle Eolie
2 TECNICI AL LAVORO

Abusivismo, blitz
nelle Eolie

abusivismo, eolie, Sicilia, Archivio

Nell'arcipelago delle Eolie, dichiarato dall'Unesco patrimonio dell'umanità, 400 accertamenti su presunti abusi edilizi nelle sei isole che fanno capo al Comune di Lipari ricadono su due persone: il responsabile dell'ufficio illeciti Claudio Beninati, geometra, e Giacomo Bicchieri, ingegnere. Da tempo è stato richiesto il potenziamento dell'ufficio e il sindaco Marco Giorgianni ha garantito che presto sarà fatto. Frattanto, a Lipari sono state eseguite due demolizioni di fabbricati di 70 metri quadri. Nelle scorse settimane un piccolo fabbricato era stato demolito ad Alicudi. Sono dieci gli immobili che attendono di essere demoliti, mentre per altri cinque i lavori sono in corso. L'amministrazione comunale per far fronte agli interventi di demolizione che saranno eseguiti entro il 2013 ha stanziato in bilancio 100 mila euro. Il Comune ha in corso l'acquisizione di 30 costruzioni abusive (qualche caso si trascina da circa 30 anni) ma solamente per un fabbricato è stato definito l'iter e nelle prossime settimane potrebbe scattare il provvedimento.

Nell'arcipelago delle Eolie, dichiarato dall'Unesco patrimonio dell'umanità, 400 accertamenti su presunti abusi edilizi nelle sei isole che fanno capo al Comune di Lipari ricadono su due persone: il responsabile dell'ufficio illeciti Claudio Beninati, geometra, e Giacomo Bicchieri, ingegnere.

 Da tempo è stato richiesto il potenziamento dell'ufficio e il sindaco Marco Giorgianni ha garantito che presto sarà fatto. Frattanto, a Lipari sono state eseguite due demolizioni di fabbricati di 70 metri quadri. Nelle scorse settimane un piccolo fabbricato era stato demolito ad Alicudi. Sono dieci gli immobili che attendono di essere demoliti, mentre per altri cinque i lavori sono in corso. L'amministrazione comunale per far fronte agli interventi di demolizione che saranno eseguiti entro il 2013 ha stanziato in bilancio 100 mila euro. Il Comune ha in corso l'acquisizione di 30 costruzioni abusive (qualche caso si trascina da circa 30 anni) ma solamente per un fabbricato è stato definito l'iter e nelle prossime settimane potrebbe scattare il provvedimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook