Sabato, 20 Ottobre 2018
CALCIOMERCATO

Kakà e Beckham:
niente Milan

beckham, kak�, Sicilia, Archivio, Sport

 Aspettando SNEIJDER, ovvero che l'olandese decida dove andare (o se rimanere a Milano), il mercato vive ore convulse che riguardano i destini anche di qualche allenatore. Ieri è stato risolto il rebus GUARDIOLA, che ha firmato per il Bayern Monaco, mentre il 'Sun' dà MOURINHO in avvicinamento alla panchina del Milan. Ma vista l'entità degli ingaggi che di solito chiede il portoghese, più che di notizia dovrebbe trattarsi di 'bufala', mentre invece sembra molto più realistica, in caso di addio ad ALLEGRI (per lui c'é l'ipotesi Roma), l'ipotesi che sulla panchina rossonera possa arrivare DONADONI. 
Non ci saranno, invece, i ritorni di KAKA' e BECKHAM, come ha spiegato Galliani: "Kakà è impossibile, non si può realizzare, c'é un problema di stipendio - ha detto l'.a.d. del Milan -. Il suo è troppo elevato". Per lo Spice Boy invece la porta non è del tutto chiusa: "David è una suggestione. Al 99,9% periodico però non si farà". Ad offrirsi è stato l'inglese, non è il Milan che lo ha cercato ma forse quello 0,01% è uno spiraglio che Galliani ha voluto lasciare aperto. Il Milan cerca un portiere, e continuano a piacere STEKELENBURG (la Roma chiede 4 milioni, da Milanello replicano offrendo in cambio l'esterno MESBAH) e KRUL. Non si sblocca la trattativa per IMMOBILE alla Juventus, perché non c'é accordo con il Genoa né sulla contropartita economica, né su quella tecnica. I bianconeri non sono disposti a mandare in Liguria PADOIN o MORRONE, come avrebbe voluto Preziosi. 
GRANQVIST e SAMPIRISI lasceranno la corte di Delneri solo quando verranno reperiti sostituti all'altezza. Pochi movimenti per la Sampdoria, che cerca un attaccante e un difensore: piacciono il terzino della Ternana DIANDA (a sostituirlo arriverebbe in Umbria CRESCENZI del Pescara) e gli attaccanti SANSONE del Torino e FABBRINI dell'Udinese (più PAZZINI per luglio). In uscita 'c'é POZZI, ad un passo dal Siena dove ritroverebbe il tecnico Iachini. Risolta la questione EDU VARGAS, che ormai è del Gremio anche se ci sono problemi di tesseramento per la Coppa Libertadores, il club gaucho vuole concentrarsi sulla trattativa con la Roma per MARQUINHO. Rui Costa (solo un omonimo dell'ex idolo di Firenze), direttore esecutivo della società di Porto Alegre, è in Italia per chiudere l'affare anche se Marcio Rivellino, procuratore del calciatore, frena dicendo che il suo assistito avrebbe deciso di rimanere a Trigoria. In entrata la Roma starebbe pensando a ORBAN, 23enne terzino sinistro degli argentini del Tigre, che ha passaporto comunitario. I giallorossi trattano anche con il Bari per BELLOMO(Zeman lo vuole subito) e puntano su MATIC del Benfica, per il quale c'é la concorrenza della Fiorentina. Sabatini è anche in prima fila per il 'nuovo Zico' ADRYAN, il cui contratto con il Flamengo scade tra un anno: il ragazzo non sembra intenzionato a rinnovarlo.
Il d.s. del Siena Antonelli ammette l'interesse per DYBALA del Palermo, ma Zamparini lo cederà soltanto quando sarà sicuro dell'arrivo in Sicilia del ceco BAROS. Il vulcanico presidente, che segue anche il giovane talento dell'under 20 argentina AGUIRRE (in concorrenza con Roma e Inter) cerca anche un portiere, e l'obiettivo n.1 è sempre SORRENTINO del Chievo (in Veneto andrebbe il laziale BIZZARRI). L'Inter ha chiesto CARRIZO alla Lazio (lo ha confermato Lotito in persona) e tratta per le cessioni temporanee dei baby DUNCAN, al Livorno, e MBAYE, al Chievo. Lavora su un giovane anche il Napoli: si tratta del croato dell'Hajduk Spalato RADOSEVIC, centrocampista classe '94.

 Aspettando SNEIJDER, ovvero che l'olandese decida dove andare (o se rimanere a Milano), il mercato vive ore convulse che riguardano i destini anche di qualche allenatore. Ieri è stato risolto il rebus GUARDIOLA, che ha firmato per il Bayern Monaco, mentre il 'Sun' dà MOURINHO in avvicinamento alla panchina del Milan. Ma vista l'entità degli ingaggi che di solito chiede il portoghese, più che di notizia dovrebbe trattarsi di 'bufala', mentre invece sembra molto più realistica, in caso di addio ad ALLEGRI (per lui c'é l'ipotesi Roma), l'ipotesi che sulla panchina rossonera possa arrivare DONADONI. 

Non ci saranno, invece, i ritorni di KAKA' e BECKHAM, come ha spiegato Galliani: "Kakà è impossibile, non si può realizzare, c'é un problema di stipendio - ha detto l'.a.d. del Milan -. Il suo è troppo elevato". Per lo Spice Boy invece la porta non è del tutto chiusa: "David è una suggestione. Al 99,9% periodico però non si farà". Ad offrirsi è stato l'inglese, non è il Milan che lo ha cercato ma forse quello 0,01% è uno spiraglio che Galliani ha voluto lasciare aperto. Il Milan cerca un portiere, e continuano a piacere STEKELENBURG (la Roma chiede 4 milioni, da Milanello replicano offrendo in cambio l'esterno MESBAH) e KRUL. Non si sblocca la trattativa per IMMOBILE alla Juventus, perché non c'é accordo con il Genoa né sulla contropartita economica, né su quella tecnica. I bianconeri non sono disposti a mandare in Liguria PADOIN o MORRONE, come avrebbe voluto Preziosi. 

GRANQVIST e SAMPIRISI lasceranno la corte di Delneri solo quando verranno reperiti sostituti all'altezza. Pochi movimenti per la Sampdoria, che cerca un attaccante e un difensore: piacciono il terzino della Ternana DIANDA (a sostituirlo arriverebbe in Umbria CRESCENZI del Pescara) e gli attaccanti SANSONE del Torino e FABBRINI dell'Udinese (più PAZZINI per luglio). In uscita 'c'é POZZI, ad un passo dal Siena dove ritroverebbe il tecnico Iachini. Risolta la questione EDU VARGAS, che ormai è del Gremio anche se ci sono problemi di tesseramento per la Coppa Libertadores, il club gaucho vuole concentrarsi sulla trattativa con la Roma per MARQUINHO. 

Rui Costa (solo un omonimo dell'ex idolo di Firenze), direttore esecutivo della società di Porto Alegre, è in Italia per chiudere l'affare anche se Marcio Rivellino, procuratore del calciatore, frena dicendo che il suo assistito avrebbe deciso di rimanere a Trigoria. In entrata la Roma starebbe pensando a ORBAN, 23enne terzino sinistro degli argentini del Tigre, che ha passaporto comunitario. I giallorossi trattano anche con il Bari per BELLOMO(Zeman lo vuole subito) e puntano su MATIC del Benfica, per il quale c'é la concorrenza della Fiorentina. Sabatini è anche in prima fila per il 'nuovo Zico' ADRYAN, il cui contratto con il Flamengo scade tra un anno: il ragazzo non sembra intenzionato a rinnovarlo.

Il d.s. del Siena Antonelli ammette l'interesse per DYBALA del Palermo, ma Zamparini lo cederà soltanto quando sarà sicuro dell'arrivo in Sicilia del ceco BAROS. Il vulcanico presidente, che segue anche il giovane talento dell'under 20 argentina AGUIRRE (in concorrenza con Roma e Inter) cerca anche un portiere, e l'obiettivo n.1 è sempre SORRENTINO del Chievo (in Veneto andrebbe il laziale BIZZARRI). L'Inter ha chiesto CARRIZO alla Lazio (lo ha confermato Lotito in persona) e tratta per le cessioni temporanee dei baby DUNCAN, al Livorno, e MBAYE, al Chievo. Lavora su un giovane anche il Napoli: si tratta del croato dell'Hajduk Spalato RADOSEVIC, centrocampista classe '94.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X