Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Il ricordo di Yara due anni dopo
BREMBATE

Il ricordo di Yara
due anni dopo

yara, Sicilia, Archivio, Cronaca

Sono trascorsi due anni esatti dal ritrovamento del cadavere di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate Sopra (Bergamo), rapita il 26 novembre 2010 fuori dalla palestra che frequentava, uccisa e abbandonata dal suo assassino in un campo di Chignolo d'Isola, dove il suo cadavere è stato trovato esattamente tre mesi dopo. A due anni di distanza il nome del suo omicida è ancora sconosciuto. In linea con la riservatezza che ha da sempre caratterizzato la famiglia della ragazza, non sono comunque state organizzate cerimonie o iniziative pubbliche per ricordare Yara. L'unico evento in programma  a Brembate Sopra è una Messa, che verrà celebrata dal parroco don Corinno Scotti alle 18, nella chiesa parrocchiale del paese. Nel corso della cerimonia religiosa sarà ricordata Yara, ma anche Giovanni Valsecchi, capo dei volontari della Protezione civile che cercarono la ragazza e che morì per una malattia il 26 febbraio 2012, a un anno esatto dal ritrovamento del corpo della ginnasta tredicenne.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook