Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Agrumeti abusivi sigilli a torrente
CORIGLIANO CALABRO

Agrumeti abusivi
sigilli a torrente

corigliano, demanio, polizia provinciale, sequestro, Sicilia, Archivio
torrente sequestrato

Gli agenti della Polizia Provinciale di Cosenza, coordinati dal comandante Giuseppe Colaiacovo, hanno scoperto, in località Torricella Superiore nel comune di Corigliano Calabro, la presenza di coltivazione arboree, in particolare agrumeti,  all’interno dell’alveo del torrente Malfrancato. L’attività investigativa ha stabilito, tramite gli opportuni rilievi satellitari, che le coltivazioni occupavano circa 6000 mq di demanio fluviale e che si trattava di una zona di attenzione per rischio d’inondazione, area a rischio idrogeologico R4 del P.A.I. Le coltivazioni, completamente abusive costituivano peraltro un reale pericolo di ostacolo al deflusso delle acque. Le indagini condotte dagli agenti hanno portato all’identificazione di M.G., 61 anni, residente a San Giorgio Albanese, responsabile dell’occupazione abusiva dei terreni che è stato denunciato. L’area è stata sequestrata.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook