Mercoledì, 16 Gennaio 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Crocetta revoca incarico
a Battiato e Zichichi

Gli uffici della Presidenza della Regione stanno predisponendo gli atti per la revoca del mandato. A breve il "licenziamento" di Battiato sarà ufficiale. In una nota ufficiale il presidente della regione "prende atto della disponibilità degli assessori Battiato e Zichichi di rinunciare al loro mandato e ha revocato, a partire dalla data odierna, l'incarico assessoriale". Il cantautore ieri, da Bruxelles, aveva parlato di "troie" nel Parlamento italiano, precisando poi, dopo una valanga di reazioni polemiche, che si riferiva "a passate esperienze parlamentari".

Il governatore Crocetta dice all'ANSA: "Di Zichichi non se ne poteva più, bisognava lavorare e invece lui parlava di raggi cosmici. Forse, sarebbe stato meglio utilizzarlo come esperto".

Il presidente del Senato, Piero Grasso, sarà a Palermo in visita ufficiale alla Regione siciliana, venerdì prossimo. Grasso ha accolto l'invito del governatore Rosario Crocetta, che ieri gli ha scritto una lettera di scuse dopo le polemiche suscitate dalle parole del maestro Franco Battiato sulle donne in Parlamento.

"Pieno sostegno" alle decisioni assunte dal presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, arriva dal segretario dell'Udc siciliana, Gianpiero D'Alia. "Il presidente Crocetta - afferma - è intervenuto in maniera accorta e dimostrando di avere a cuore il futuro della Sicilia che deve essere governata in maniera autorevole e con un impegno quotidiano. Ci attendono scadenze fondamentali per il destino dell'Isola ed è quindi fondamentale che il governo regionale sia unito e coesa la maggioranza che lo sostiene".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X