Giovedì, 28 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Nei nuovi iPhone lo zampino di Jobs
RIVELAZIONI

Nei nuovi iPhone
lo zampino di Jobs

iphone, steve jobs, Sicilia, Archivio

I due iPhone che Apple lancerà - il "5S" per il cui debutto si vocifera da tempo giugno e il "6" dalle dimensioni maxi come il Samsung Galaxy S4, la cui uscita sarebbe prevista per il 2014 - sarebbero stati concepiti quando Steve Jobs era ancora in vita. Lo ha scoperto il procuratore distrettuale di San Francisco George Gascon - riporta il San Francisco Examiner - in un incontro con un responsabile dell'azienda di Cupertino riguardante il crescente problema dei furti di iPhone.

Se fosse vero, e non un'abile mossa pubblicitaria alla vigilia di nuovi annunci, significherebbe che il carismatico co-fondatore dell'azienda sarebbe stato coinvolto nelle discussioni su concetto e design dei prossimi iPhone in uscita, fino a poco prima della sua morte avvenuta nell'ottobre 2011. Jobs, prima che Tim Cook prendesse il suo posto, avrebbe dunque approvato il 5S (con probabile tecnologia di riconoscimento digitale) e il 6 dalle dimensioni del display piu' larghe rispetto ai 4 pollici attuali.

La notizia, confermerebbe cosi' le voci circolate dopo la morte di Jobs che parlavano di una corposa eredita' lasciata per gli anni a venire. E chissa' se tra i progetti supervisionati da Steve Jobs ci siano anche l'iWatch e l'iTv, altre due novita' Apple di cui sono pieni da tempo di rumors siti e blog specializzati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook