Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Climber spagnolo muore durante un'arrampicata
S. VITO LO CAPO

Climber spagnolo muore
durante un'arrampicata

Un climber spagnolo è morto mentre si arrampicava su una montagna di San Vito Lo Capo, una località turistica del trapanese. L'incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri nella zona di Makari. Per recuperare il cadavere in una zona abbastanza impervia è stato necessario l'intervento di due squadre del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, giunte appositamente da Palermo. L'uomo, J.C.M., 35 anni, di Barcellona, è stato colto da un malore quando aveva appena iniziato la scalata nella falesia di Salinella, meta di free climbers provenienti da tutta Europa e teatro del 'San Vito Climbing Festival', in una 'via' non eccessivamente difficile. E' stato lui stesso a segnalare agli amici con i quali arrampicava che non stava bene, poi ha perso i sensi sbattendo contro la parete. E' stato tirato giù con la corda alla quale era assicurato, ma per lui non c'era più nulla da fare. Sono stati i suoi stessi compagni a dare l'allarme. Sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri che, viste le difficoltà per accedere alla zona dell'incidente, ha richiesto l'intervento del Soccorso alpino. Le operazioni di recupero si sono concluse in serata.(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook