Mercoledì, 17 Ottobre 2018
MOTOCROSS

Doppio trionfo
per Cairoli

MOTO: CROSS; PER CAIROLI DOPPIO TRIONFO IN TRENTINO
            
            (ANSA) - TRENTO, 14 APR - Irresistibile Tony Cairoli a
Trento. Sulla pista del Ciclamino di Pietramurata, che non ama
particolarmente, il sei volte campione del mondo domina entrambe
le manche del Gp del Trentino, quarta tappa del Mondiale MX1,
senza lasciare neppure una curva agli avversari.
   Scattato in testa sia nella prima che nella seconda sfida, il
pilota siciliano, in sella a una KTM Red Bull, ha impresso un
passo insostenibile per gli avversari che si sono dovuti
accontentare di lottare per i restanti gradini del podio.
   Una dimostrazione di forza che ha mandato il numeroso
pubblico presente in visibilio e permette a Tony di raggiungere
Smets a quota 57 successi iridati e incrementare il vantaggio
nella classifica mondiale, ora salito a 37 punti nei confronti
di De Dycker.
   "Sono felicissimo di questa doppietta - ha detto Cairoli
dopo la gara -. Poi vincere in Italia e davanti ai miei tifosi
ha sempre un sapore particolare.  E' andato tutto bene in
entrambe le manche. Su questa pista era importante partire bene,
in quanto ieri in qualifica sono partito male e ho rimontato con
fatica. Oggi sono partito bene, ho impresso un buon ritmo e ho
cercato di non commettere errori in quanto la pista era molto
scivolosa e difficile". (ANSA).

Irresistibile Tony Cairoli aTrento. Sulla pista del Ciclamino di Pietramurata, che non amaparticolarmente, il sei volte campione del mondo domina entrambele manche del Gp del Trentino, quarta tappa del Mondiale MX1,senza lasciare neppure una curva agli avversari.  

 Scattato in testa sia nella prima che nella seconda sfida, ilpilota siciliano, in sella a una KTM Red Bull, ha impresso unpasso insostenibile per gli avversari che si sono dovutiaccontentare di lottare per i restanti gradini del podio.   Una dimostrazione di forza che ha mandato il numerosopubblico presente in visibilio e permette a Tony di raggiungereSmets a quota 57 successi iridati e incrementare il vantaggionella classifica mondiale, ora salito a 37 punti nei confrontidi De Dycker.   "Sono felicissimo di questa doppietta - ha detto Cairolidopo la gara -. Poi vincere in Italia e davanti ai miei tifosiha sempre un sapore particolare.  E' andato tutto bene inentrambe le manche. Su questa pista era importante partire bene,in quanto ieri in qualifica sono partito male e ho rimontato confatica. Oggi sono partito bene, ho impresso un buon ritmo e hocercato di non commettere errori in quanto la pista era moltoscivolosa e difficile". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X