Mercoledì, 17 Ottobre 2018
MOTO

Pedrosa vince
il Gp di Spagna, Rossi 4°

gp di spagna, pedrosa, rossi, Sicilia, Archivio, Sport

Tre piloti spagnoli sul podio del GP di Spagna, si tratta nell'ordine di Dani Pedrosa su Honda, Marc Marquez su Honda e Jorge Lorenzo su Yamaha. Quarto posto per Valentino Rossi su Yamaha.

Marc Marquez dopo il suo secondo posto nella gara di Jerez de la Frontera è leader della classifica iridata con 61 punti, seguito dal compagno di squadra Dani Pedrosa (Honda) che ha 58 punti, mentre il campione del mondo in carica, Lorenzo è terzo con 57 punti. Valentino Rossi rimane quarto con 43 punti mondiali. La gara della classe regina, la terza della stagione 2013, è stata caratterizzata dai bei duelli tra Marc Marquez e Valentino Rossi prima e con Jorge Lorenzo poi. Il sorpasso decisivo è stato quello di Dani Pedrosa, che è riuscito a infilare all'interno Jorge Lorenzo per iniziare la sua galoppata solitaria verso la bandiera a scacchi.

Solo nell'ultimo giro, Marquez ha provato a insidiare ancora una volta il campione del mondo in carica della Yamaha, per soffiargli la posizione. I due sono venuti a contatto nell'ultima curva, con il ventenne della Honda uscito vincitore del confronto dopo una sportellata rimediata da Jorge Lorenzo, costretto ad accontentarsi per non finire a terra. Quarto posto per Valentino Rossi. Il pilota della Yamaha non è riuscito a tenere il ritmo dei primi e ha sofferto, nella seconda parte di gara, la gestione delle gomme fatta da Marquez, che invece è andato a riprendere Lorenzo. Ottavo posto per Andrea Dovizioso con la Ducati, mentre Andrea Iannone (Ducati) è caduto nei primi giri di gara. Undicesimo il pilota collaudatore della casa bolognese, Michele Pirro, poi in 14/a posizione e a punti è andato il ternano Danilo Petrucci (Ioda-Suter-BMW)

RABAT VINCE MOTO2, REDDING SECONDO - Lo spagnolo Esteve Rabat (Kalex) ha vinto la gara di casa della classe Moto2 imponendosi sulla pista di Jerez de la Frontera. Secondo posto per il pilota inglese Scott Redding (Kalex), poi un altro iberico, Pol Espargarò che ha vinto nei giri finali la sua battaglia contro il giapponese Takaaki Nakagami (Kalex). Per Rabat si tratta della prima vittoria della stagione in campionato, mentre Scott Redding, con il suo secondo posto, è sempre più leader della classifica iridata della Moto2. Il migliore tra i piloti italiani è stato Simone Corsi (SpeedUp), che ha chiuso a punti, in 14a posizione la sua gara. Da segnalare la rimonta del pilota francese Johann Zarco (Suter) che ha chiuso 13/o dopo essere partito dalla decima fila con il 30/o tempo. Prende un punto mondiale anche Alex De Angelis (SpeedUp), che ha tagliato il traguardo in 15/a posizione, mentre Mattia Pasini (SpeedUp) rimane a secco per aver tagliato il traguardo in 16/a posizione.

BANDIERA ROSSA PER LA MOTO3, VINCE VINALES  - La direzione di gara del GP di Spagna ha fermato la gara della classe Moto3 al sedicesimo dei 23 giri previsti per la caduta che ha coinvolto il pilota francese Alain Techer (FTR-Honda). La gara non ripartirà in quanto sono stati effettuati i 15 giri previsti dal regolamento. Techer ha preso una brutta botta per la quale sta ricevendo i primi soccorsi a bordo pista. La gara della Moto3 dunque è stata vinta da Maverick Vinales (KTM) con Luis Salom (KTM) secondo e il tedesco Jonas Folger (Kalex-KTM). Per Maverick Vinales si tratta della decima vittoria in carriera. Il migliore tra i piloti italiani è stato Romano Fenati (FTR-Honda) che ha chiuso il GP di Spagna in nona posizione. A terra è finito Niccolò Antonelli, mentre era nel gruppetto degli inseguitori. Molte le cadute, oltre a Techer e Antonelli, sono scivolati anche Ana Carrasco (KTM) e Alex Rins (KTM) mentre era in lotta per la vittoria. Gara difficile per Francesco Bagnaia (FTR-Honda) che è entrato e uscito dai box per due volte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X