Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Letta, non voteremo con Porcellum
RIFORME

Letta, non voteremo
con Porcellum

"La legge elettorale con quale voteremo sarà quello che uscirà al termine del percorso di riforme e non sarà una legge elettorale che deriva dall'attuale". Lo afferma il premier Enrico Letta a Bruxelles.

"La norma di salvaguardia di cui si sta discutendo in queste ore tra le forze politiche che sostengono il governo, pensata per impedire il ritorno al voto con il porcellum, deve prevedere, insieme alla soglia da raggiungere per ottenere il premio di maggioranza, anche l'introduzione delle preferenze per impedire che i parlamentari continuino ad essere nominati e non scelti direttamente dai cittadini". Lo afferma Michele Bordo, presidente della Commissione Politiche Europee della Camera, commentando gli esiti del vertice di maggioranza sulla legge elettorale. "Condivisibile che la riforma vera e propria della legge venga fatta all'esito del confronto sul nuovo assetto istituzionale dello Stato - conclude Bordo - ma bisogna evitare che si rinnovi la distorsione delle regole democratiche determinata dalla nomina dei parlamentari".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook