Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Taormina Film Fest si alza il sipario
SHOW MONDIALE

Taormina Film Fest
si alza il sipario

Si alza il sipario sul Taormina Film Festival, giunto alla 59ma edizione e affidato per il secondo anno alla coppia formata da Mario Sesti e Tiziana Rocca, nei ruoli rispettivamente di direttore editoriale e di general manager della kermesse.

Apertura nel segno di Russell Crowe e de L’uomo di acciaio di Zack Snyder (uno dei titoli più attesi di questa stagione), che verrà proiettato stasera in anteprima italiana.

Presente, per l’occasione, nella perla dello jonio quasi al completo il cast del film che ripropone il personaggio, sempre particolarmente amato, di Superman: da Henry Cavill, che impersona il protagonista, ad Amy Adams, fino proprio a Russell Crowe, a cui sarà consegnato il Taormina Arte Award, il premio che negli anni scorsi è andato ai grandi protagonisti del panorama internazionale.

L’attore australiano, premio Oscar nel 2001 per Il gladiatore, è giunto ieri a Taormina, suscitando l’entusiasmo e la curiosità di tantissimi fans.

Domani, invece, toccherà al Principe Alberto di Monaco ricevere l’Humaritarian Taormina Award, prima di un’altra importante anteprima, quella del thriller The Killing Season, di Mark Steven Johnson, con Robert De Niro e John Travolta.

Un inizio col botto per quest’edizione del festival, che sarà chiusa sabato prossimo dalla proiezione speciale di The Lone Ranger, con Johnny Depp e che vede la presenza di ben quattro Premi Oscar: oltre a Crowe, infatti, saranno a Taormina anche Jeremy Irons, Marisa Tomei e Giuseppe Tornatore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook