Sabato, 20 Ottobre 2018
LE CASTELLET

Tragedia in pista
muore pilota italiano
Andrea Mamè

Tragedia sul circuito francese di Le Castellet, dove il pilota italiano Andrea Mamé ha perso la vita in seguito alle ferite riportate in un incidente durante una gara automobilistica valida per il Super Trofeo Blancpain Lamborghini. Cinque vetture sono state coinvolte in un tamponamento a catena praticamente all'inizio della corsa, tutti feriti i piloti, soccorsi immediatamente e trasportati al centro medico del circuito. Per Mamé però non c'è stato niente da fare, le sue lesioni erano troppo gravi ed il pilota è morto poco dopo. Ferito, ma secondo le prime informazioni non in pericolo di vita, l'altro pilota italiano Andrea Solimé, elitrasportato all'ospedale Sainte Musse di Tolone. Il pilota - ha fatto sapere la Lamborghini - è lucido e non ha fratture, ma viene trattenuto dai sanitari per precauzione. Gli altri tre piloti coinvolti nell'incidente sono Dario Cerati, Tomas Kral e Vaclav Petch, per loro fortunatamente solo lievi ferite. Dopo l'incidente la gara è stata naturalmente sospesa e la Lamborghini ha anche annullato tutte le corse in programma oggi. Mamè, 41enne milanese, correva al Trofeo Blancpain Lamborghini a bordo di una vettura della scuderia Bonaldi Motorsport. Era un pilota esperto, con una lunga serie di gare al suo attivo sia nella categoria gran turismo sia nei rally. Nella gara di oggi il pilota lombardo era al via in coppia con Mirko Zanardini, con cui aveva vinto nella classe AM il primo giugno scorso a Silverstone. Mamé - fa sapere la Lamborghini - "è stato un pilota appassionato, competitivo e immensamente popolare; è stato un pilastro per le corse del Super Trofeo Blancpain Lamborghini nelle ultime due stagioni". Il Presidente e ad della casa automobilistica Stephan Winkelmann ha espresso la sua "tristezza personale" ed il cordoglio di tutta la società alla famiglia e alla squadra del pilota scomparso. "Priorità immediata" della casa automobilistica "è quello di sostenere la famiglia di Andrea in questo momento difficile". La Lamborghini ha anche fatto sapere che lavorerà con le autorità del circuito nell'inchiesta per stabilire fino in fondo le cause dell'incidente.(ANSA)

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X