Mercoledì, 08 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Pareggio Pdl-Pd Cresce M5S
SONDAGGI

Pareggio Pdl-Pd
Cresce M5S

m5s, pd, pdl, sondaggio, Sicilia, Archivio, Cronaca

Sondaggi: Swg; tra Pd e Pdl quasi pareggio, cresce M5S
Partito Berlusconi primo ma con scarto dello 0,3%
            
            (ANSA) - ROMA, 12 LUG - Quasi alla pari Pd e Pdl nelle
intenzioni di voto degli italiani secondo quanto emerge da un
sondaggio Swg realizzato in esclusiva per Agorà Estate, Rai Tre.
È solo di 0,3 punti percentuali lo scarto fra i due partiti, con
la coalizione guidata da Silvio Berlusconi che si attesta al
26,6%, a fronte del 26,3% del Pd. Guadagna posizioni il
Movimento 5 Stelle che passa dal 17,3% della scorsa settimana al
18,6%.
    Queste le intenzioni di voto per i partiti (tra parentesi il
risultato del sondaggio del 5 luglio):
- Pdl                         26,6% (28,3).
- Pd                          26,3% (26,0).
- M5S                         18,6% (17,3).
- Sel                          5,4% ( 5,7).
- Lega Nord                    4,9% ( 4,9).
- Scelta Civica                4,0% ( 4,9).
- Fratelli d'Italia            1,8% ( 2,0).
- Azione Civile                1,9% ( 1,6).
- Udc                          1,7% ( 1,4).
   Il sondaggio è stato realizzato dalla SWG Spa-Trieste per
Agorà-Rai 3 nei giorni 9-10 luglio 2013 tramite sondaggio online
CAWI su un campione casuale probabilistico stratificato e di
tipo panel ruotato di 1500 soggetti maggiorenni (su 3800
contatti complessivi), di età superiore ai 18 anni. Il campione
intervistato online è estratto dal panel proprietario SWG. Tutti
i parametri sono uniformati ai più recenti dati forniti
dall'ISTAT. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la
rappresentatività rispetto ai parametri di sesso, età e macro
area di residenza. Margine d'errore massimo: +/- 2,9%. (ANSA).

Quasi alla pari Pd e Pdl nelle intenzioni di voto degli italiani secondo quanto emerge da un sondaggio Swg realizzato in esclusiva per Agorà Estate, Rai Tre.

È solo di 0,3 punti percentuali lo scarto fra i due partiti, con la coalizione guidata da Silvio Berlusconi che si attesta al 26,6%, a fronte del 26,3% del Pd. Guadagna posizioni il Movimento 5 Stelle che passa dal 17,3% della scorsa settimana al 18,6%.

Queste le intenzioni di voto per i partiti (tra parentesi il risultato del sondaggio del 5 luglio):

- Pdl                         26,6% (28,3).

- Pd                          26,3% (26,0).

- M5S                         18,6% (17,3).

- Sel                          5,4% ( 5,7).

- Lega Nord                    4,9% ( 4,9).

- Scelta Civica                4,0% ( 4,9).

- Fratelli d'Italia            1,8% ( 2,0).

- Azione Civile                1,9% ( 1,6).

- Udc                          1,7% ( 1,4).

   Il sondaggio è stato realizzato dalla SWG Spa-Trieste per Agorà-Rai 3 nei giorni 9-10 luglio 2013 tramite sondaggio online CAWI su un campione casuale probabilistico stratificato e di tipo panel ruotato di 1500 soggetti maggiorenni (su 3800 contatti complessivi), di età superiore ai 18 anni. Il campione

intervistato online è estratto dal panel proprietario SWG. Tutti i parametri sono uniformati ai più recenti dati forniti dall'ISTAT. I dati sono stati ponderati al fine di garantire la rappresentatività rispetto ai parametri di sesso, età e macro area di residenza. Margine d'errore massimo: +/- 2,9%. 

© Riproduzione riservata

TAG: , , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook