Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Dramma della gelosia, uccide moglie e si suicida
TRAGEDIA

Dramma della gelosia,
uccide moglie e si suicida

C'è la gelosia dietro quanto successo oggi a Marina di Massa (Massa Carrara) dove un uomo di 40 anni, Marco Loiola, operaio dell' industria Solvay, ha ucciso la moglie, Cristina Biagi, 38 anni, e ha ferito gravemente un amico di lei, Salvatore Galdiero, 46 anni. In base a quanto ricostruito dai carabinieri, Marco e Cristina si stavano lasciando, anche se formalmente non erano ancora separati, e lui riteneva che responsabile fosse Salvatore, che aveva un'amicizia definita 'affettuosa' con Cristina: i due non stavano però insieme. Nei giorni scorsi, Loiola più volte aveva minacciato la moglie, che da un po' era tornata a vivere dai genitori, insieme ai due figli di tre e dieci anni. Stamani Loiola ha incontrato l'amico della moglie - non si sa se per caso o se lo abbia pedinato - e gli ha sparato addosso almeno sei colpi, mentre l'altro ha percorso in bici 20-30 metri cercando di fuggire. Adesso è ricoverato in gravi condizioni. Dopo aver sparato a Galdiero, Loiola è salito in macchina ed ha raggiunto la moglie, che lavorava in un ristorante sul litorale di Marina di Massa. E' entrato nel locale e le ha sparato due colpi, uno al viso e l'altro al torace, uccidendola. Dopo è uscito dal locale e si è tolto la vita. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook