Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Sequestro depuratore sindaco: balneabilità ok
ROSSANO

Sequestro depuratore
sindaco: balneabilità ok

depuratore, giuseppe antoniotti, rossano, sequestro, Sicilia, Archivio

Non vi è alcun collegamento tra le chiazze monitorate nei giorni scorsi nelle acque del mare e le indagini della magistratura, avviate diversi anni fa, che coinvolgono anche amministratori del passato e che hanno portato al sequestro del depuratore cittadino. Non vi è pertanto alcun inquinamento a mare tale da impedire la balneazione. Le contestazioni emerse sono per lo più relative, per ciò che riguarda l’impianto di depurazione di Rossano, a disguidi di natura burocratica, pendenti da anni e la cui soluzione era già ed è in dirittura d’arrivo. Interverremo comunque per sanare ogni altra criticità emersa”. Il giorno dopo l’operazione Calipso del corpo forestale di Cosenza e della Capitaneria di Porto di Corigliano, arriva la precisazione del sindaco di Rossano, Giuseppe Antoniotti, che si è visto sequestrare il depuratore cittadino. Confidiamo nel veloce dissequestro del nostro impianto. In ogni caso – aggiunge – nei 60 giorni previsti, l’Amministrazione Comunale farà tutte le osservazioni previste, fugando ogni dubbio e precisando, ad esempio, che non può essere nostro mare sono pulite e non vi è alcun inquinamento tale da impedire la balneazione o da causare danni alle persone”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook