Lunedì, 18 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio L'azienda non può violare i pc dei dipendenti
CASSAZIONE

L'azienda non può violare
i pc dei dipendenti

cassazione, pc dei dipendenti, Sicilia, Archivio, Cronaca

Il datore di lavoro non può esaminare il computer di un proprio dipendente per accertare eventuali violazioni disciplinari.

 Lo ha sancito la Cassazione (sentenza 18442/13) rigettando il ricorso di una casa di cura siciliana che voleva utilizzare contro l'addetto all'accettazione della struttura i dati del suo stesso pc. I giudici hanno sottolineato che il personal computer contiene dati sensibili il cui tracciamento viola la riservatezza del lavoratore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook