Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Un corteo di quasi 2000 giovani reclama il diritto allo studio
PATTI

Un corteo di quasi
2000 giovani reclama
il diritto allo studio

corteo studenti, Sicilia, Archivio

  Studenti in piazza per reclamare maggiori investimenti a beneficio dell’istruzione. Da piazza Gramsci a piazza Marconi ieri mattina le vie della città sono state percorse dal lungo corteo al quale hanno preso parte quasi duemila studenti appartenenti agli istituti superiori Vittorio Emanuele III e Borghese- Faranda. «Un evento che organizziamo annualmente – ha detto Salvatore Spatola, rappresentante degli studenti del liceo scientifico – per tenere desta l’attenzione delle istituzioni sul sacrosanto diritto allo studio e su quello di espressione di noi studenti. Troppo spesso le leggi in materia di istruzione ci vengono calate dall’alto, invece noi vogliamo far capire alle istituzioni che abbiamo le nostre idee e che intendiamo portarle avanti». All’indomani della grande manifestazione studentesca che ha portato nelle piazze delle maggiori città italiane oltre centomila studenti, anche da Patti i giovani hanno deciso di far sentire la loro voce. Tra gli slogan lanciati dal corteo, il tema dell’edilizia scolastica l’ha fatta da padrone. Sul tappeto resta infatti l’arcinota questione dello Scientifico, privo di una sede da oltre cinquant’anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook