Lunedì, 04 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Balotelli: Spolli mi ha detto negro di m...
CATANIA-MILAN

Balotelli: Spolli
mi ha detto negro di m...

Scintille tra Balotelli e Spolli durante Catania-Milan. L'attaccante rossonero si è rivolto contro l'avversario dal quale avrebbe ricevuto un insulto di tipo razzista. "Mi ha detto negro di m..." le parole di Balotelli, come emerge dalle immagini di Sky. Attimi di tensione con Kakà che è andato a calmare il compagno di squadra.

''C'era un po' di nervosismo in campo e ho preferito cambiarlo, eravamo sul 3-1, anche un po' per risparmiarlo. Però, non è successo assolutamente niente, è stata una partita corretta, c'era una situazione dov'era stato molto bravo ad attaccare la profondità, dove c'è stato un mezzo fallo li si è un po' innervosito ma, poi, è stato molto bravo sulla punizione a far gol'': così Massimiliano Allegri, ai microfoni di Sky al termine di Catania-Milan. Il tecnico rossonero ha preferito parlare della partita: ''La cosa che dovevamo far meglio nella partita di oggi, era la gestione della palla sul 2-1, doveva essere fatta in modo migliore, perché abbiamo concesso qualche cross di troppo. Eravamo anche un pochino stanchi, perché avevamo la partita di martedì sulle gambe - ha aggiunto - ma la squadra mi è piaciuta. Credo che da un po' di tempo a questa parte cominciamo a correr un pochino in avanti e questo sta dando dei buoni frutti''. Le questioni societarie degli ultimi giorni non hanno influito sulla squadra: ''Noi di questa burrasca non ce siamo neanche accorti, perché siamo a Milanello, la squadra è rimasta e rimane a lavorare a Milanello, isolata da tutto e da tutti - sottolinea Allegri - Poi, credo che il Presidente sia uscito prendendo una decisione importante per il bene della società, come io non avevo nessun dubbio che tutti lavorassero per il bene del Milan, dall'esterno, e noi dobbiamo farlo dall'interno''. Sulla vittoria a Catania, Allegri aggiunge: ''È un bel risultato, sono contento per i ragazzi, in un momento di difficoltà. C'erano due partite importanti, quella di Champions e quella di oggi, siamo venuti fuori con due vittorie, abbiamo un'altra trasferta e poi la partita decisiva per il passaggio del turno in Champions''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook