Domenica, 25 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ok al dl Milleproroghe Letta: per lavoro 700 mln
GOVERNO

Ok al dl Milleproroghe
Letta: per lavoro 700 mln

l governo stanzia 700 milioni per misure a sostegno del lavoro e dell'occupazione. Lo ha annunciato il premier Enrico Letta, spiegando che 150 milioni vanno per le decontribuzione dell'occupazione giovanile, 200 per l'occupazione femminile e per i più anziani e 350 per interventi a sostegno della ricollocazione dei disoccupati. Le nuove risorse si aggiungono a quelle di giugno: si tratta di "un ulteriore intervento a favore della lotta alla disoccupazione giovanile".

Nel 2014 800 milioni contro povertà  - Gli interventi 2014 di contrasto alla povertà saranno di 800 milioni: ha anche annunciato Letta spiegando che sono stati 'recuperati' 300 milioni che si aggiungono ai 500 già stanziati a questo fine.

Anche norme su affitti d'oro - Il decreto Milleproroghe varato dal Cdm contiene anche norme del dl Salva Roma "la cui non approvazione avrebbe comportato danni ai bilanci: come la materia fiscale col bilancio del comune di Roma" e "gli affitti d'oro". Lo ha annunciato il premier Enrico Letta.


2014 sia anno riforma procedimento legislativo -
"Nel 2014 dobbiamo avere la riforma del procedimento legislativo" ha auspicato Letta in conferenza stampa

La vicenda del dl Salva Roma con le "difficoltà incontrate" ha reso evidente come "in questo paese sia essenziale una riforma complessiva del procedimento legislativo" che deve essere fatta "nel 2014" ha sottolineato Letta, secondo cui l'attuale "procedimento legislativo non è più quello di una democrazia moderna".

Ok milleproroghe, con norme essenziali salva-Roma - Accanto al milleproroghe il Cdm ha  approvato "le norme essenziali" del decreto salva Roma

Avviata procedura per Padoan presidente  - Il Cdm ha avviato la procedura per la nomina di Pier Carlo Padoan come presidente dell'Istat.

Salvati 6,2 mld fondi strutturali - Il Cdm ha varato un "complesso intervento per salvare i finanziamenti dei fondi strutturali" che altrimenti si sarebbero persi. Lo ha annunciato sempre il premier precisando che si tratta di una riallocazione di fondi per 6 miliardi e 200 milioni.

Stamani si e' riunito il Consiglio dei Ministri per esaminare il consueto decreto di fine anno, il 'milleproroghe' dopo che il 'Salva-Roma', nonostante la fiducia, è stato lasciato decadere su pressione del Colle. Nel dl anche la correzione della norma sugli affitti d'oro per i palazzi delle Camere. Attesa per la proroga per lo stop agli sfratti. Slitta a gennaio il possibile aumento 'Tasi' al 3,5 per mille.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook