Martedì, 07 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Si schianta contro un’auto, muore un cameriere
CAPO D'ORLANDO

Si schianta contro
un’auto, muore
un cameriere

ratto roberto, Sicilia, Archivio

  La moto era la sua passione, però questa volta la pioggia battente caduta per tutto il pomeriggio e la serata è stata fatale per lui. La Yamaha 600 sulla quale viaggiava è slittata in una curva, ha invaso la corsia opposta e si è schiantata contro una Audi che proveniva nel senso opposto. L’impatto è stato tremendo e Roberto Ratto, 33 anni, nato a Sinagra ma residente a Brolo, è stato sbalzato dalla moto e catapultato a diversi metri di distanza, finendo pesantamente sul selciato dove è rimasto esamine senza vita. L’aver perso il casco che indossava nell’impatto per lui è stato fatale e a nulla è valso l’intervento dell’équipe medica del 118 giunta sul posto con due autoambulanze. Roberto, giovedì notte viaggiava da solo e stava rientrando a casa a Brolo dopo aver finito il suo turno di lavoro al ristorante “Da Joe”, sul lungomare Andrea Doria di Capo d’Orlando. È stato trasportato all’ospedale di Sant’Agata di Militello invece l’autista dell’Audi, un giovane di Capo d’Orlando che stava rientrando a casa anche lui e che nulla ha potuto fare per evitare l’impatto. È stato proprio lui a far scattare i soccorsi nonostante l’evidente stato di choc. Per lui i medici hanno diagnosticato traumi vari e se la caverà in pochi giorni. L’incidente è avvenuto nei pressi della curva vicina al viadotto Milio, sulla statale 113 che collega il centro paladino a Brolo. Un punto già teatro di altri incidenti in questi ultimi tempi e tutti a causa del manto stradale reso sdrucciolevole dalla pioggia. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e quelli del Radiomobile della Compagnia di Sant’Agata di Militello. La statale 113 è stata chiusa al traffico per alcune ore, sia per consentire i rilievi del caso, sia per attendere il medico legale nominato dal Tribunale di Patti che sull’incidente ha aperto un fascicolo. Pochi minuti dopo questo terribile schianto, un altro incidente stradale è avvenuto a pochi chilometri di distanza, e sempre a Capo d’Orlando, all’incrocio tra la via Torrente Forno e la via Consolare Antica, e aveva fatto temere il peggio. Poi però i medici del pronto soccorso dell’ospedale di Sant’Agata di Militello dove sono stati trasportati dalle ambulanze alcuni giovani occupanti le due utilitarie che si sono scontrate, hanno ridimensionato l’emergenza, diagnosticando a tutti prognosi di pochi giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook