Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Colpo di pistola esploso contro casa durante il brindisi di Capodanno
BARCELLONA

Colpo di pistola esploso
contro casa durante il
brindisi di Capodanno

proiettile, Sicilia, Archivio

  La notte di San Silvestro stava per trasformarsi in tragedia. Il proiettile di una pistola buca, pochi minuti dopo la mezzanotte, la tapparella e il vetro di una finestra di un appartamento ubicato al quarto piano di via Vittorio Madia, di fronte all'Opg di Barcellona Pozzo di Gotto. Salvi per miracolo i componenti di una famiglia che assieme ai parenti pochi istanti prima si trovavano in quella stanza a brindare l'arrivo del nuovo anno. Il proiettile, un calibro nove, si è conficcato in una parete dopo aver percorso – ad altezza d'uomo - lo spazio della stanza. Le indagini dei carabinieri che nella mattinata di ieri hanno effettuato un sopralluogo per recuperare l'ogiva, sembrano concentrarsi – constatata la traiettoria del piombo – sul vicino Opg da dove potrebbe essere stato esploso il colpo di pistola. Alla base dei sospetti innanzitutto il calibro del proiettile rinvenuto all'interno dell'appartamento, simile – così come hanno constatato i carabinieri della compagnia di Barcellona intervenuti sul posto – al calibro utilizzato dalle pistole d'ordinanza assegnate alle forze di polizia italiane. Inoltre la traiettoria del proiettile escluderebbe che il colpo possa essere stato esploso dalla strada. Infatti la finestra dell'appartamento centrato dal proiettile è ubicata al quarto piano di uno stabile che davanti al prospetto principale non ha altri edifici all'infuori delle mura e dei padiglioni dell'Ospedale psichiatrico giudiziario che porta lo stesso nome della via dove si è verificato l’episodio.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook