Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ragazzo "portato via" da grosso coccodrillo
AUSTRALIA

Ragazzo "portato via"
da grosso coccodrillo

La polizia del Territorio del Nord dell'Australia ha ucciso la scorsa notte due coccodrilli durante le ricerche di un ragazzo di 12 anni, preso da uno dei grandi rettili ieri pomeriggio in una laguna interna nella popolare destinazione turistica del Parco Nazionale di Kakadu, nel nord tropicale del continente. Le ricerche sono riprese stamattina con motoscafi e un elicottero, senza trovare tracce del ragazzo, che stava nuotando con amici in un 'billabong' presso Jabiru, 200 km a est di Darwin, e non sono stati trovati resti umani nei due coccodrilli, di 4,3 e 4,7 metri, uccisi dalla polizia.

Un altro ragazzo di 12 anni è stato azzannato ad un braccio nell'attacco, ha combattuto con l'animale e se l'è cavata con ferite non gravi. E' la stagione delle piogge e delle inondazioni nella regione di Kakadu, il periodo dell'anno più pericoloso per nuotare nei corsi d'acqua. Un ragazzo è stato attaccato da un coccodrillo di cinque metri nella stessa zona circa un anno fa, riuscendo a salvarsi dopo averlo respinto a pugni. E lo scorso agosto un uomo di 26 anni è stato ucciso da un bestione di 4,7 metri mentre nuotava in un fiume a sud est di Darwin. Vi è stato un boom della popolazione di coccodrilli nel nord tropicale dell'Australia da quando la specie è protetta da una legge federale del 1971.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook