Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tassista minacciava e picchiava colleghi
MILAZZO

Tassista minacciava e
picchiava colleghi

Un tassista di Milazzo, Vincenzo Meo, 52 anni, è finito ai domiciliari perché avrebbe cercato di ostacolare i suoi colleghi con ogni mezzo pur di ottenere il monopolio delle corse alla stazione ferroviaria. La sua licenza era valida ma inutilizzabile nel territorio di Milazzo, in quanto rilasciata per un il Comune di Capo d'Orlando. Meo, arrestato dalla polizia, avrebbe minacciato gli altri tassisti, colpendoli, in alcuni casi, con calci, pugni e spinte e pretendendo denaro da loro. Alcuni tassisti sono anche ricorsi alle cure sanitarie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook