Sabato, 02 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La Protezione civile ha finanziato 9 aree di ricovero e ammassamento
CAPO D'ORLANDO

La Protezione civile ha finanziato 9 aree di ricovero e ammassamento

protezione civile, Sicilia, Archivio

 Nove comuni della provincia di Messina ospiteranno quanto prima nove Aree di ricovero e ammassamento previste dalla Protezione civile regionale. Le aree ricadranno nei comuni di Messina (tre), Milazzo, Barcellona, Falcone, Capo d’Orlando e S. Agata Militello e Letojanni. La città paladina diventa dunque punto strategico della Protezione civile regionale con grazie ha previsto la realizzazione dell’area nella zona di Pissi, alla periferia ovest della città. La Presidenza del Consiglio ha già destinato, tramite la Protezione civile, il finanziamento di 800.000 euro per la realizzazione dell’opera. Lunedì alle ore 9,30 nella sede del Dipartimento della Protezione civile di Messina, i responsabili comunali della Protezione civile di Capo d’Orlando, il geom. Alfredo Gugliotta e l’assessore Aldo Sergio Leggio, si incontreranno con i vertici provinciali per varare le linee d’intervento per la realizzazione dell’opera, progettata dall’architetto Francesco Benedetto. Per realizzare il Centro, cui faranno riferimento i C.O.M (Centri operativi comunali) dei Comuni della zona tirrenica nebroidea, saranno necessari 10.000 metri quadri di terreno che il Comune paladino ha già individuato nella zona a valle tra lo stadio comunale “Ciccino Micale”di contrada Pissi ed il rilevato ferrovario. Una zona servita dal sistema stradale in maniera ottimale, vicina al luogo dove è prevista l’elipista e a pochi passi dallo svincolo autostradale di Rocca di Caprileone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook