Giovedì, 21 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Renzi, non ci sono tagli alla sanità
DECRETO IRPEF

Renzi, non ci sono
tagli alla sanità

dereto irpef, matteo renzi, Sicilia, Archivio, Cronaca

"Non ci sono tagli alla sanità. Non ci sono tagli agli stipendi degli insegnanti. Non ci sono tagli lineari". Lo scrive su Twitter il presidente del Consiglio Matteo Renzi, a proposito del decreto per il taglio dell'Irpef che approda ora in Consiglio dei ministri a Palazzo Chigi. Il premier dà poi appuntamento alla conferenza stampa in cui illustrerà le misure: "Ci vediamo alle 16.30", scrive.

"Per 15 milioni di persone le tasse diminuiscono, gli oneri contributivi scendono, la promessa diventa realtà #oraics. A dopo!": così Renzi su Twitter.

"#oraics alle 16.30. Dopo il consiglio dei ministri...", scrive Renzi. Il premier replica al responsabile comunicazione del Pd Francesco Nicodemo che, con probabile riferimento al decreto per il taglio dell'Irpef, gli domandava: "Buongiorno Matteo Renzi, quando è l'#oraics?". Il premier adotta l'hashtag #oraics e rivela: le 16.30.

Il decreto legge, oggi all'esame del Consiglio dei ministri, che dovrebbe irrobustire le busta paga e che finora è stato conosciuto con il nome di 'dl Irpef' cambia nome e, come si legge nel comunicato ufficiale di Palazzo Chigi, diventa "Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale. Per un'Italia coraggiosa e semplice".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook