Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tenta di uccidere panettiere "più economico"
AGRIGENTO

Tenta di uccidere
panettiere
"più economico"

Un panettiere di 43 anni, Pasquale Nicoletti, ha tentato di uccidere un concorrente accusato di praticare prezzi troppo bassi ed è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Porto Empedocle, nei pressi di Agrigento. L’uomo ha ferito all’addome e in varie altre parti del corpo con un cacciavite un collega, Francesco La Rocca, 37 anni. L’episodio è accaduto in via Accursio Miraglia nel quartiere Grandi Lavori. Secondo quanto ricostruito, Nicoletti sarebbe andato nel panificio del concorrente per discutere del prezzo del pane, e ne è nato un diverbio culminato nell’aggressione. La Rocca è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Non sarebbe in pericolo di vita. Nicoletti deve rispondere di tentato omicidio e lesioni. (AGI)

Un panettiere di 43 anni, Pasquale Nicoletti, ha tentato di uccidere un concorrente accusato di praticare prezzi troppo bassi ed è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Porto Empedocle, nei pressi di Agrigento. L’uomo ha ferito all’addome e in varie altre parti del corpo con un cacciavite un collega, Francesco La Rocca, 37 anni. L’episodio è accaduto in via Accursio Miraglia nel quartiere Grandi Lavori. Secondo quanto ricostruito, Nicoletti sarebbe andato nel panificio del concorrente per discutere del prezzo del pane, e ne è nato un diverbio culminato nell’aggressione. La Rocca è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Non sarebbe in pericolo di vita. Nicoletti deve rispondere di tentato omicidio e lesioni. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook