Domenica, 01 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Anziano concede casa a due prostitute in cambio di sesso
CALTANISSETTA

Anziano concede casa
a due prostitute
in cambio di sesso

caltanissetta, casa appuntamenti, prostituzione, Sicilia, Archivio

Una casa d’appuntamento dove si prostituivano due romene di 20 e 23 anni è stata scoperta a Caltanissetta dalla Squadra Mobile, in un condominio di questa via Rosso di San Secondo. L’appartamento è stato individuato dopo che abitanti della zona avevano segnalato un continuo via vai. Le due donne, si è accertato, adescavano i clienti nei pressi della stazione ferroviaria, e quindi li portavano nell’abitazione presa in affitto da un pregiudicato nisseno settantenne, che la concedeva in cambio di prestazioni sessuali. L’uomo, interrogato in questura, ha insultato gli investigatori che non hanno creduto alla sua versione, secondo cui ospitava le due romene per un atto di carità impostogli dalla sua fede religiosa. E’ stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone e atti contrari alla pubblica decenza. Sono in corso ulteriori indagini per identificare eventuali sfruttatori delle due prostitute. (AGI)

Una casa d’appuntamento dove si prostituivano due romene di 20 e 23 anni è stata scoperta a Caltanissetta dalla Squadra mobile, in un condominio di via Rosso di San Secondo. L’appartamento è stato individuato dopo che abitanti della zona avevano segnalato un continuo viavai. Le due donne, si è accertato, adescavano i clienti nei pressi della stazione ferroviaria, e quindi li portavano nell’abitazione presa in affitto da un pregiudicato nisseno settantenne, che la concedeva in cambio di prestazioni sessuali. L’uomo, interrogato in questura, ha insultato gli investigatori che non hanno creduto alla sua versione, secondo cui ospitava le due romene per un atto di carità impostogli dalla sua fede religiosa. E’ stato denunciato per minaccia a pubblico ufficiale, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone e atti contrari alla pubblica decenza. Sono in corso ulteriori indagini per identificare eventuali sfruttatori delle due prostitute. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook