Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio La parata gay più affollata d'Italia
PALERMO PRIDE

La parata gay
più affollata
d'Italia

«La parata del Palermo pride, ancora una volta, è stata la più affollata e partecipata d’Italia, tra le 10 città coinvolte ieri nell’Onda pride: i palermitani hanno aderito in massa, mostrando il loro entusiastico supporto alle rivendicazioni della manifestazione». Si legge in un comunicato dell’Arcigay. Oltre 40.000 persone hanno partecipato alla manifestazione giunta alla sua quinta edizione. Al centro dell’edizione 2014 l’educazione all’affettività e il gioco senza stereotipi, intesi come unico mezzo possibile per
prevenire l’omofobia, l’intolleranza, la violenza di genere, il bullismo. Dopo la parata, all’arrivo in piazza Verdi, gli interventi dei testimonial, delle istituzioni, degli attivisti:
sul palco, su cui erano presenti il gonfalone della Regione e quello della Città, si sono alternati il governatore siciliano Rosario Crocetta, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, Massimo Ghini, Mimmo Cuticchio, Paolo Patanè, Giulia Alagna, Tommaso Mazzara, Luigi Carollo, Massimo Milani, Francesca Marceca, Celeste Rizzo, Claudio Cappotto. Orlando e Crocetta hanno ribadito il loro impegno per i diritti civili. Crocetta ha ribadito che dall’autunno riparte l'iter delle leggi anti-discriminazione e per le unioni civili all’ARS. Orlando ha dichiarato che Palermo conferma il suo ruolo come riferimento internazionale per i diritti e le libertà.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook