Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Vulcano attivo Boom di turisti
STROMBOLI

Vulcano attivo
Boom di turisti

stromboli, turisti, Sicilia, Archivio

Lo Stromboli è in piena
attività esplosiva. I sistemi di monitoraggio e sorveglianza dei
centri di competenza del dipartimento dell’Ingv e della
Protezione civile hanno registrato un incremento dell’attività
eruttiva del vulcano. In particolare, l’intensa attività
esplosiva è stata accompagnata da un trabocco lavico che si è
riversato lungo la sciara del fuoco finendo a mare. 
La vigilanza è attiva attraverso i centri di competenza
preposti al monitoraggio e alla sorveglianza dei vulcani
italiani, Ingv e Università di Firenze. La ripresa dell’attività
dello Stromboli ha richiamato sull'isola numerosi turisti
soprattutto stranieri, anche se la scalata si può effettuare con
le guide al seguito, fino a un limite di sicurezza di 400 metri
di altezza, invece dei soliti 900 metri. La rada limitrofa alla
sciara del fuoco continua ad essere battuta dai traghetti
carichi di turisti che soprattutto nelle ore notturne ammirano
lo spettacolo. Il limite di sicurezza è di 300 metri dalla
battigia. (ANSA).

Lo Stromboli è in piena attività esplosiva. I sistemi di monitoraggio e sorveglianza dei centri di competenza del dipartimento dell’Ingv e della Protezione civile hanno registrato un incremento dell’attività eruttiva del vulcano. In particolare, l’intensa attività esplosiva è stata accompagnata da un trabocco lavico che si è riversato lungo la sciara del fuoco finendo a mare. La vigilanza è attiva attraverso i centri di competenza preposti al monitoraggio e alla sorveglianza dei vulcani italiani, Ingv e Università di Firenze. La ripresa dell’attività dello Stromboli ha richiamato sull'isola numerosi turisti soprattutto stranieri, anche se la scalata si può effettuare con le guide al seguito, fino a un limite di sicurezza di 400 metri di altezza, invece dei soliti 900 metri. La rada limitrofa alla sciara del fuoco continua ad essere battuta dai traghetti carichi di turisti che soprattutto nelle ore notturne ammirano lo spettacolo. Il limite di sicurezza è di 300 metri dalla battigia. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook