Sabato, 24 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Brasile, storica disfatta 1-7 dalla Germania
MONDIALI

Brasile, storica disfatta
1-7 dalla Germania

La Germania ha conquistato la finalissima dei Mondiali di calcio travolgendo i padroni di casa del Brasile con uno storico 7-1 (5-0). Ad attendere i tedeschi la vincente tra Argentina e Olanda in campo domani

Il pubblico del Mineirao, decisamente irritato per la prestazione della sua nazionale, dopo il 7-0 segnato da Schuerrle ha cominciato a urlare 'Olè' ad ogni tocco di palla della Germania. Per la Selecao, e a onor del vero anche per la Presidente del Brasile Dilma Rousseff, invece ci sono solo insulti.

Il punteggio-record è simile a quello di Jugoslavia-Zaire del 1974, che si chiuse al 45' con un 6-0 per gli slavi. Nella storia ai Mondiali mai dopo il primo tempo la Selecao aveva subito tanti gol: il record negativo, prima di questa sera, era costituito dallo 0-3 subito dalla Spagna nel 1934, gara che finì al 90' con un 3-1 per le "furie rosse". La Germania, per altro, mai aveva segnato 5 reti nei primi 45' di una partita iridata: il precedente record tedesco era costituito da un doppio 4-0, inflitto a metà gara al Messico nel 1978 ed all'Arabia Saudita nel 2002. (Ha collaborato Football Data).

Dal sogno del trionfo in casa all'incubo di una cocente sconfitta: il 5-0 inflitto dalla Germania al Brasile alla fine del primo tempo sta già gettando nel panico i 200 milioni di tifosi della 'Selecao'. Pianti, cori di disapprovazione, fischi, insulti all'indirizzo del ct Luiz Felipe Scolari e persino della presidente della Repubblica, Dilma Rousseff, sono le reazioni in corso dentro e fuori dallo stadio di Belo Horizonte. Nel 'Mineirao' c'è già chi sta abbandonando le tribune e chi, per rabbia e frustrazione, provoca il confronto fisico con altri spettatori, o prende a calci tutto quello che gli si presenta davanti. Tre tifosi sono stati intanto fermati dalla polizia dopo aver dato vita a una scazzottata. Un uomo è stato invece arrestato per danni al patrimonio, mentre una donna, svenuta, è stata portata via dai paramedici. Animi surriscaldati in tutte le regioni del gigante sudamericano, a cominciare da Recife, nella cui sede della Fifa Fan Fest si registrano i primi tumulti. E l'aria esplosiva fa tornare alla mente il 'Maracanazo', la tragedia nazionale del 1950 che provocò anche molti suicidi.

Col gol del momentaneo 2-0 al Brasile, Miroslav Klose diventa il miglior marcatore dei mondiali di tutti i tempi. Sono 16 i gol all'attivo dell'attaccante tedesco, contro i 15 di Ronaldo. Oltre al record di gol, Klose con la presenza di oggi in semifinale ha raggiunto Paolo Maldini nella classifica di presenze - 23 - nella storia dei Mondiali, superando il connazionale Seeler, il polacco Zmuda e l'argentino Maradona, tutti fermi a quota 21 gettoni. In testa alla classifica un altro tedesco, Lothar Matthaus, 25 presenze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook