Giovedì, 26 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Concordia, da domani il galleggiamento poi a Genova
GIGLIO

Concordia, da domani il galleggiamento poi a Genova

"Penso di sì, penso di sì". Così il capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, all'arrivo all'Isola del Giglio, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se lunedì sarà il d-day, cioè il giorno dell'avvio delle operazioni di rigalleggiamento della Costa Concordia. Ai cronisti che gli facevano notare che anche le condizioni meteo, al momento, sono favorevoli, Gabrielli ha risposto sorridendo: "Siamo stati bravissimi".

"Meteo consente cominciare domani"
Le operazioni per rigalleggiamento del relitto cominceranno domattina alle 6, ha confermato il capo della Protezione Civile. "Le previsioni meteo non sono ottime - ha detto - ma sono tali da garantire l'inizio delle operazioni in sicurezza".

Non escluso inizio trasporto sabato - Il viaggio della Costa Concordia dall'Isola del Giglio a Genova, la cui partenza è prevista per lunedì 21, potrebbe essere anticipato a sabato 19 nel caso in cui non ci siano intoppi nel rigalleggiamento e le condizioni meteo siano ottimali. Lo ha detto il capo progetto tecnico per Costa Crociere, Franco Porcellacchia.

Sloane, dopo 31 mesi togliamo il relitto - "Oggi sono 31 mesi esatti da quando è avvenuto l'incidente e finalmente riusciremo a togliere il relitto". Lo ha detto Nick Sloane il 'regista' delle operazioni di rigalleggiamento e trasferimento a Genova della Concordia. "Non vediamo l'ora di iniziare - ha aggiunto in conferenza stampa - strutturalmente il relitto è molto robusto". Ai giornalisti che gli chiedevano quale sarà il momento della verità Sloane ha risposto: "domani intorno alle 10-11, quando alzeremo il relitto e potremo confrontare i nostri calcoli e le nostre previsioni con i dati effettivi".

Mare piatto, cielo limpido e sole all'Isola del Giglio (Grosseto) alla vigilia dell'avvio delle operazioni per il rigalleggiamento della Costa Concordia, previsto per lunedì alle 6. La notte scorsa sull'isola è caduta un po' di pioggia ma stamani le condizioni atmosferiche sono molto buone. Intanto continuano i preparativi per l'operazione di domani che, spiegano gli addetti ai lavori, non dovrebbero comunque essere compromesse se ci sarà un lieve peggioramento delle condizioni atmosferiche. In giornata al Giglio arriveranno il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, e il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti. I giornalisti che si sono accreditati per seguire l'evento sono già oltre 380

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook