Venerdì, 22 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Euronomine, gli occhi puntati sulla Mogherini
BRUXELLES

Euronomine, gli occhi puntati sulla Mogherini

Sembra infatti ancora difficile da comporre il puzzle che porterà alla nomina del presidente del Consiglio Ue, dell'alto rappresentante della politica estera e del presidente dell'eurogruppo.

Federica Mogherini ha ancora "molte chance". Lo dichiara il presidente dell'Europarlamento Martin Schulz. "Penso che la Mogherini sia un eccellente candidato", aggiunte. "Potrebbe essere un eccellente Alto rappresentante", ha detto Schulz. "Sono rimasto stupito dalle critiche secondo cui sarebbe troppo giovane. La conosco da anni e ha una buona esperienza sui dossier esteri", ha aggiunto, ricordando che la Mogherini "é il ministro degli esteri di un grande paese industrializzato".

Mogherini non piace neppure al Wall Street Journal
Il quotidiano americano Wall Street Journal (Wsj) boccia oggi la candidatura italiana al ruolo di Alto rappresentante della politica estera della Ue (Pesc): la "prospettiva" di una politica estera europea guidata da Federica Mogherini, scrive l'editorialista Sohrab Ahmari in un articolo pubblicato nella pagina dei commenti, non è una delle molte cose "benvenute" del premierato di Matteo Renzi. Sul suo blog, osserva Ahmari, la Mogherini parla del suo amore per i viaggi, il che denota una "apertura" mentale, "qualità meritevole in un diplomatico. Solo che oggi la politica estera europea oltre all'apertura richiede una ferma leadership". Su questo fronte, quella del ministro degli Esteri Mogherini "sembra essere una scelta problematica".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook