Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Rapina in banca a Palazzo San Macuto
C'È UN ARRESTO

Rapina in banca
a Palazzo San Macuto

Un uomo è stato arrestato dalla polizia per la rapina nella filiale del Banco di Napoli a Palazzo San Macuto. Per la rapina, l'uomo indossava una maschera di carnevale.  E' quanto emergerebbe dalle prime testimonianze. L'uomo, poi arrestato, avrebbe minacciato la cassiera con un taglierino e sarebbe poi scappato da un'uscita secondaria dileguandosi tra i vicoli del centro storico. Sulla vicenda indaga dell'Ispettorato generale della Polizia di Stato a Montecitorio.

La filiale della banca è nel palazzo che ospita, tra l'altro, le commissioni bicamerali d'inchiesta del Parlamento. 

Il rapinatore dovrebbe necessariamente essere esperto dei luoghi: per raggiungere, dopo il 'colpo', l'uscita secondaria del palazzo, in via del Seminario, da cui si è poi dileguato per i vicoli del centro storico di Roma ha dovuto infatti fare un lungo giro per i corridoi del palazzo, salendo e scendendo dal quinto piano. Un percorso che anche diversi assistenti parlamentari non conoscono.

Il 'colpo' è stato oggettivamente difficile: gli ingressi di San Macuto, come tutti quelli degli altri palazzi della Camera dei deputati sono presidiati dagli assistenti parlamentari che sottopongono chiunque entra a rigidi controlli di sicurezza. Peraltro, per entrare nelle sedi della Camera bisogna essere accreditati. Il portone principale di Palazzo San Macuto è adesso sbarrato, e sono in corso indagini e rilievi da parte dell'Ispettorato generale della Polizia di Stato a Montecitorio.

L'uomo è entrato nella piccola filiale del Banco di Napoli intorno alle 9:20.L'ingresso dal quale ha lasciato il palazzo è quello utilizzato dai fornitori della mensa, ora chiusa, che si trovava appunto all'ultimo piano dell'edificio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook