Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Anziano truffato di 25mila euro da falsa ispettrice Inps
PATTI

Anziano truffato
di 25mila euro da
falsa ispettrice Inps

E’ una delle principali piaghe estive. Anziani soli truffati da ladri senza scrupoli. L’ultimo caso è accaduto a Patti dove un pensionato è stato derubato di ben 25.000 euro da una finta funzionaria dell’Inps. Una vita di lavoro, risparmi messi insieme faticosamente spariti in pochi istanti. E’ accaduto nella piccola frazione di Case Nuove Malluzzo dove l’anziano vive da solo.  La donna si è presentata alla porta d’ingresso con modi gentili e si è qualificata come funzionaria dell’Inps. Come spesso accade in questi casi la donna ha chiesto di vedere il libretto della pensione che era custodito in un cassetto. Quando l’uomo lo ha aperto ha mostrato anche alcune buste nelle quali, ha confessato, c’erano i risparmi di una vita trascorsa nei campi a fare l’agricoltore.  Una mossa che si è rivelata fatale. Poco dopo i due sono saliti al piano  superiore ma subito dopo la falsa funzionaria ha detto all’anziano di dover tornare al piano terra a riprendere la penna che aveva dimenticato sul tavolo.  Una volta scesa giù la donna non è più tornata.  Si è recata in camera da letto, ha arraffato le buste con i 25.000 euro ed è sparita. Forse all’esterno c’era un complice che l’attendeva in auto. Sulla truffa indagano ora gli agenti del commissariato di Patti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook