Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Turismo, agosto da record, il migliore degli ultimi 5 anni
TAORMINA

Turismo, agosto da record, il migliore degli ultimi 5 anni

Agosto fa registrare il miglior risultato degli ultimi cinque anni nella storia turistica di Taormina con 175.427 presenze, +5,25% rispetto allo scorso anno , dato da 124.088 stranieri con +6,70% e 51.339italiani con +1,90%. I numeri di agosto riscattano, almeno in parte, quelli di luglio che invece non erano esaltanti. Il trend di rilancio lo ha certificato il Servizio Turistico Regionale di Taormina, diretto da Salvatore Giuffrida, che ha diffuso nelle scorse ore le statistiche sul mese “centrale” della stagione turistica. Le statistiche raccolte dal Str consentono, quindi, anche un bilancio sull’estate che - almeno teoricamente (viste le temperature afose di questi giorni) volge al termine. Il 2014 supera, come detto, gli anni passati per quanto riguarda agosto con 175 mila presenze che, nel dettaglio, hanno cosi superato l’anno 2009 in cui c’erano state 151.119 presenze, anno 2010 - 152.734 presenze, anno 2011 - 159.053 presenze, anno 2012 - 159.380 presenze, e anno 2013 - 166.681 presenze. Le presenze straniere in valore assoluto sono 7.787 in più rispetto al 2013 e provenienti essenzialmente da: Regno Unito +5.578 (+28,45%), Germania +1.002 (+11,91%), Paesi Bassi +2.045 (+37,90%), Irlanda +663 (+23,73%), Belgio +637 (+17,25%), Svizzera +415 (+16,05%), Repubblica Ceca +434 (+ 113,91%), Brasile +337 (+26,62%) e Israele +430 (+61,87%); tra i Paesi Scandinavi incrementi significativi si registrano in Svezia + 993 (+36,07%). Nel mese in questione si registra la ripresa del mercato italiano, con +959 presenze (+1,90%), ed all’interno di esso il buon risultato del mercato interno siciliano, che con 14.525 pernottamenti (-442 -2,95%) è il secondo mercato di riferimento per la destinazione dietro il Regno Unito, che fa registrare 25.187 pernottamenti +28,45% rispetto al 2013. Tra le Regioni che hanno superato i 5.000 pernottamenti troviamo la Lombardia (7.418 presenze + 6,75%) e il Lazio (6.080 presenze +20,78%). Segno negativo, rispetto al 2013, fanno registrare i turisti provenienti dalla Francia -757 (-6,13%), Spagna -326 (-7,11%) e Norvegia -794 (-30,56%). Risultati negativi continuano ad arrivare anche dalla Russia -1.749 presenze -11,72% e dall’Ucraina -1.148 presenze -55,95%. Nei primi otto mesi dell’anno l’incremento è del 3,27%, con 716.429 presenze (+22.685 in valore assoluto), dato da 576.912 stranieri con +2,60%(+14.636) e 139.517 italiani con +6,12% (+8.049).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook