Lunedì, 08 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio X Factor, eliminati i Komminuet
SESTA PUNTATA

X Factor, eliminati
i Komminuet

Due manche per sette aspiranti al fattore x, quelle andate in scena questa sera dalla X Factor Arena milanese dove i concorrenti del talent di casa Sky sono tornati a sfidarsi a suon di note per il sesto live della stagione. Alla fine a lasciare la scena sono stati i Komminuet di Morgan, che è rimasto senza concorrenti, risultato che ha scatenato uno scontro molto acceso con l' altro giudice Fedez. Lo scambio di accuse è proseguito anche nell' Xtrafactor. Particolarità della puntata, sul fronte delle canzoni, quella per la quale i titoli dei pezzi assegnati ai concorrenti sono stati scelti dal pubblico che prima della puntata ha potuto dire la sua a proposito di trenta brani proposti nella seconda parte del live. Aperto dal duetto tra i giudice-rapper Fedez e Francesca Michielin, vincitrice della quinta edizione di X Factor, alle prese con i versi di 'Magnifico', uno dei brani del nuovo album dei record dello stesso Fedez prossimo anche al nuovo tour, il live di questa sera ha debuttato con la prima parte della sfida dedicata alle canzoni a tema libero e con Leiner che ha trasformato il palco in un campo da basket per cantare 'i' di Kendrick Lamar, ovvero uno dei rapper più quotati della West Coast statunitense. L'inquietudine di crescere e un senso da dare alla vita è invece il tema di 'Un senso', canzone cantata da Vasco Rossi e questa sera interpretata a modo suo da Ilaria, in gara per la quadra di Victoria Cabello. "Prendere in mano un pezzo di questo tipo e renderlo personale - ha detto la Cabello - significa avere l'x factor". Una scelta atipica, invece, quella di Morgan che per i suoi Komminuet ha deciso di lasciare libera scelta del brano. I due si sono quindi accordati sulla recentissima 'Black widow' di Iggy Azalea. "Per me Mario è una sorpresa di questo X Factor perché non è giovane, non è bello ma ha dalla sua la credibilità". E' così che Mika ha presentato Mario che per convincere il pubblico questa sera è salito per la prima volta sul palco del talent con un brano di Edoardo Bennato, 'Un giorno credi', e forse una dose d'emozione tale da spingerlo ad inciampare sui toni. Lacca forever, soprannome ormai più che quotato per il sardo Madh, ha esordito in scena con 'Ready or not' dei Fugees. "Non sei nuovo ma sei vero - ha commentato Morgan - ed è per questo che sei pronto per il mercato. Sei un prodotto discografico fatto e finito". A seguire, sotto i riflettori e davanti alle coreografie preparate da Luca Tommassini sono passati anche la scozzesina dall'anima swing Emma, con 'Walking on broken glass', per finire con Lorenzo e l'italianissima 'Niente da capire' di Francesco De Gregori. Più che un ospite, Marco Mengoni che si è presentato a metà serata per presentare il nuovo singolo 'Guerriero', ad X Factor che gli ha regalato una carriera fino ad ora più che fortunata, è uno di casa. A lui, è spettato il compito di precedere la votazione che al termine della prima manche ha mandato al ballottaggio, ancora una volta, i Komminuet di Morgan. Il tema della 'Luce', con le canzoni scelte dal pubblico e non dai giudici, è stato invece quello che ha dettato i titoli dei brani nella seconda manche, aperta da Madh con 'Lights' di Ellie Goulding. 'You are the sunshine of my life' di Stevie Wonder è stato assegnato a Leiner mentre Lorenzo ha cantato 'Light my fire', Emma 'Un mare in luce' di Raphael Gualazzi, Mario 'Luci a San Siro' di Vecchioni e Ilaria se l'è vista con gli Smiths di 'Ther's a light that never goes out'. Alla fine della seconda manche il meno votato è risultato Mario, che dopo il tilt dichiarato dai giudici per parità di voti, al ballottaggio a vinto con le preferenze del pubblico da casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook