Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LIPARI

Consegnava droga
insieme a biancheria

I carabinieri di Lipari hanno tratto arrestato una 56enne responsabile di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. I militari da tempo sospettavano che Santina Fiume, residente a Lipari, potesse detenere un cospicuo quantitativo di droga destinata allo spaccio sull’isola maggiore. La donna che “ufficialmente” si occupava di pulire la biancheria per i suoi clienti, effettuando anche la consegna dei capi puliti direttamente a domicilio, aveva da tempo attirato l’attenzione dei carabinieri. Il sospetto, infatti, era che la donna non “consegnasse” solo biancheria pulita… ma anche altro. Nella giornata di ieri è scattato il blitz dei carabinieri, che dopo aver monitorato le sue “consegne”, la bloccavano proprio all’atto di cedere una dose a un “cliente”. Dimostrato che era in atto un’attività di spaccio di stupefacente al dettaglio, i carabinieri perquisivano l’autovettura della pusher, utilizzata per le “consegne”, e rinvenivano, sapientemente occultati, circa 40 grammi di marijuana già pronti per essere venduti. Per la Fiume è scattato l’arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio e su disposizione dell’ A.G. veniva ristretta agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook