Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
JONIO COSENTINO

Demanio marittimo
sindaci chiedono
videosorveglianza

demanio marittimo, jonio cosentino, videosorveglianza, Sicilia, Archivio

Demanio marittimo,  sicurezza per i bagnanti, videosorveglianza, fenomeni oleosi in mare nella stagione estiva che nulla hanno a che vedere con i sistemi di depurazione, funzionanti. Da Cariati a Calopezzati, i sindaci del basso Jonio cosentino chiedono maggiori controlli e prevenzione alle autorità portuali. Incontro a Cariati presso l’Ufficio Locale Marittimo, con il maresciallo Giuseppe Baldi ed il tenente Donato Zito della capitaneria di Corigliano addetto al settore demanio. La vera criticità era e rimane quella delle risorse finanziarie sempre più carenti ed esigue. È il bilancio che condiziona. L’occasione è stata utile per affrontare le varie questioni come la necessità di utilizzare un sistema di videosorveglianza, di garantire la sicurezza dei bagnanti e di fare prevenzione contro fenomeni di inquinamento ambientale dovuti a scarichi abusivi; e, infine, fare uno screening dello stato dei lavori dei Piano Spiaggia comunali

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook