Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Ok della Camera ma Pd e Fi divisi
RIFORME

Ok della Camera
ma Pd e Fi divisi

Via libera dell'Aula di Montecitorio alle riforme costituzionali. La Camera ha approvato il ddl sul nuovo Senato con 357 sì e 125 no e il testo ora torna a Palazzo Madama in terza lettura. Il Movimento cinque stelle è rimasto fuori dall'Aula al momento del voto; Sel ha protestato mostrando la Costituzione. Tensione nel Pd sul provvedimento, con la minorazna che chiede di modificare l'Italicum. Mentre Forza Italia si divide e in 17 scrivono all'ex Cavaliere criticando le scelte sul provvedimento. Dura la replica del leader azzurro che chiede di smetterla con "protagonismi e distinguo". Soddisfatto il premier Matteo Renzi che ha parlato di un Paese che ora è "più semplice e giusto". E stasera, in vista delle prossime riforme in programma, il presidente del Consiglio incontrerà i parlamentari del Pd che si occupano rispettivamente di Rai e scuola.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook