Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Fondo Occupazione seminari e dibattiti
MONTALTO UFFUGO (CS)

Fondo Occupazione
seminari e dibattiti

fuo, montalto uffugo, Sicilia, Archivio

Fondo Unico Occupazione e Crescita (FUOC), partirà giovedì 9  alle Ore 10.30, a Montalto Uffugo (Cosenza), presso la sede di Fincalabra, il primo di una serie di seminari di informazione ed approfondimento destinati ad accompagnare tutti i potenziali interessati nella procedura di compilazione diretta delle domande online. Tempi certi, erogazione diretta, finanziamento a tasso zero senza intermediazione bancaria ed ampia platea dei soggetti beneficiariSono state, queste, le parole chiave emerse nell’evento di presentazione ufficiale del FUOC (innovativo fondo rotativo con una dotazione attuale di oltre 57 milioni di euro), promosso da Fincalabra nei giorni scorsi presso la sede Unindustria di Catanzaro, alla presenza dell’assessore regionale allo sviluppo economico ed al lavoro Carlo Guccione. Nel quadro di quella che è stata definita un’inversione di tendenza nella predisposizione di nuovi strumenti per dare competitività alle aziende, sostegno a diverse categorie svantaggiate e far crescere l’occupazione, l’obiettivo dei seminari di incalabra, a pochi giorni dall’avvio dei termini della presentazione online della domanda, è quello di azzerare ogni possibile filtro o gap di comunicazione tra domanda e offerta, tra esigenze ed opportunità. Nel corso dei seminari-dibattiti (della durata di un paio d’ore circa) che partiranno giovedì  9, coordinati ed animati da esperti e responsabili FINCALABRA, verranno presentati i tre strumenti in cui si articola il FUOC: 1) il Fondo Microcredito, orientato a sostenere l’imprenditorialità, l’auto-impiego, l’inclusione degli immigrati e dei soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro, nonché favorire i finanziamenti delle microimprese non bancabili, con la concessione di prestiti/mutui a tasso di interesse nullo, per importi compresi tra 5.000 e 25.000 euro erogati per un periodo massimo di 5 anni con restituzione senza garanzie (mutuo chirografario); 2) l’operazione Fondo per l’Occupazione, finalizzata a garantire il riconoscimento dei costi salariali sostenuti dalle imprese per le nuove assunzioni stabili da queste effettuate, fino ad un massimo di 200.000 euro ad impresa; 3) l’operazione Fondo Approdo, finalizzata a concedere presiti a giovani donne professioniste a tassi di interesse nulli senza garanzie per importi compresi tra i 5.000 e i 25.000 euro.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook