Venerdì, 04 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Studente ucciso a fucilate in faccia alla fermata del bus
NEL NUORESE

Studente ucciso
a fucilate in faccia
alla fermata del bus

E' stato ucciso con almeno tre fucilate che lo hanno raggiunto al volto e al fianco Gianluca Monni, il diciannovenne freddato stamane a Orune, in provincia di Nuoro. Il giovane, incensurato, era alla fermata dell'autobus, in una via centrale del paese. Mentre, assieme ad alcuni compagni attendeva il pullman che lo avrebbe dovuto portare a Nuoro dove studiava, e' stato avvicinato da due uomini col volto coperto che hanno esploso alcune fucilate contro di lui per poi fuggire a bordo di un'auto. Sul posto sono intervenuti alcuni volontari del 118 che hanno la sede vicino al luogo dell'omicidio ma per il giovane non c'era piu' niente da fare. Sono nel frattempo giunti i carabinieri della compagnia di Bitti e quelli del reparto operativo del comando provinciale di Nuoro. Al momento vengono sentiti alcuni testimoni per tentare di fare luce su un omicidio che al momento appare inspiegabile. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook