Giovedì, 01 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Bimba col tumore curata con protoni
HA NOVE ANNI

Bimba col tumore
curata con protoni

Una bimba di 9 anni colpita da cordoma - raro tumore che di solito insorge nel sacro o nella base cranica, cioè ai due estremi della colonna vertebrale e con un'incidenza dello 0,5 per milione di persone - ha iniziato per la prima volta in Italia un trattamento con protonterapia, una forma di radioterapia basata su fasci di protoni, anziché di fotoni, più precisa e meno dannosa per i pazienti. La terapia avverrà attraverso la collaborazione tra Ospedale Pediatrico Bambino Gesù e Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari (APSS) - Ospedale Santa Chiara di Trento. 

E' il primo paziente pediatrico ad essere sottoposto a questo trattamento in Italia. La terapia con protoni rappresenta, infatti, un approccio all'avanguardia per il trattamento dei tumori. Nel mondo sono 48 i centri che la utilizzano. La proton therapy consiste nel colpire il tumore con fasci di particelle subatomiche (protoni) prodotti da un acceleratore simile, con le debite proporzioni, a quello del Cern di Ginevra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook