Venerdì, 14 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Richard Gere: sull'immigrazione responsabili tutti
TAORMINA FILMFEST

Richard Gere:
sull'immigrazione
responsabili tutti

"E' un vero problema. Ci sono persone che fuggono dalla povertà e voi in Sicilia siete al centro, a livello globale, del problema dei migranti, che cercano un posto dove stare. Ed è un nostro dovere offrire casa e sicurezza. E' un problema dell'Europa ma anche gli Usa dovrebbero essere coinvolti. Siamo ormai globalizzati e quel che succede in Africa ci riguarda, è un problema di tutti". Così Richard Gere (nella foto con Renato Accorinti, sindaco di Messina, con il quale condivide la battaglia "free Tibet") oggi al Taormina Film Fest parla dell'immigrazione durante la sua Tao Class, con la conduzione di Claudio Masenza. Gere riceverà questa sera al Teatro Antico di Taormina il Taormina Arte Award.

Richard Gere (cofondatore della Tibet House e  presidente del Consiglio di Amministrazione per l'International Campaign for Tibet) è tra i sostenitori più convinti dei diritti umani in Tibet. Inoltre, essendo tra i più celebri e fermi sostenitori del Movimento per l'indipendenza del Tibet, gli è stato vietato definitivamente l'ingresso nella Repubblica popolare cinese. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook