Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Festival Folklore sinergia gruppi
PARCO POLLINO

Festival Folklore
sinergia gruppi

Nello splendido scenario del Santuario della Madonna del Pettoruto, a San Sosti, elevato a Basilica Minore da Papa Giovanni Paolo II nel 1979, è calato  il sipario sulla Rassegna Itinerante del Folklore Internazionale . Cinque giorni tra i Comuni del Parco Nazionale del Pollino e quelli del Parco Nazionale della Sila, a stretto contatto con le genti e tra scenari ambientali ed architettonici degni della massima valorizzazione di Mottafollone, Cosenza, Morano Calabro, Sant’Agata d’Esaro e San Sosti. L’evento organizzato  dai presidenti, Remo Chiappetta ( per la Compagnia Folklorica “ Calabria Citra e Pasquale Ranuio per la ( Compagnia “A Pacchianeddra Sansustisa), sotto la direzione artistica di Luigi Stabile  ha visto la presenza del   Gruppo Folklorico “ Sarisan” direttamente dalla Slovacchia; del Gruppo di Arte Folklorica“Darshali”direttamente dall’India e del Gruppo Folklorico “ Zawiercie”proveniente dalla Polonia. A questi gruppi internazionali, si sono affiancati nei cinque giorni, il Gruppo Folklorico Pro loco di Castrovillari e il Gruppo Folklorico “ Pastorìa del Borgo Furo”, di Treviso , i due Mini Folk vivai del Gruppo Folklorico Calabria Citra e del Gruppo Folklorico “ A Pacchianeddra Sansustisa”. Suggellato il gemellaggio con la regione Veneto tra il presidente del Parco del Pollino , Mimmo Pappaterra  e quello del Parco fluviale del Sile, Nicola Torresan. La kermesse è stata condotta da Carlo Catucci. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook